Brescia è la Capitale della Mille Miglia

Duecento alla premiazione del concorso fotografico in Loggia 

Si è svolta sabato mattina 18 giugno 2016 la cerimonia di premiazione del IV Concorso fotografico Bruno Boni  - 1000 Miglia 2016.

L’iniziativa, giunta alla quarta edizione, dopo il successo dell’esordio del 2013 quando parteciparono 130 concorrenti e, quello dello scorso anno con 300, ha visto premiata la tenacia degli organizzatori con il record di oltre 400 concorrenti che hanno messo a disposizione la propria passione divulgando le immagini “popolari” di quella che Enzo Ferrari definì, in tempi non sospetti, la corsa più bella del mondo e che divenne tale anche per la passione di chi è passato alla storia come il Sindaco della Mille Miglia.

Alla cerimonia erano presenti poco meno di duecento tra concorrenti, accompagnatori, familiari e amici dell’Associazione Bruno Boni che ha organizzato la manifestazione.
Per l’ACI Brescia, da quest’anno tra i patrocinatori dell’iniziativa,  ha consegnato al vincitore del concorso una Vittoria alata, simbolo della città, il Presidente di ACI Brescia, Piergiorgio Vittorini.

Sono intervenuti inoltre Roberto Boni , presidente dell’Associazione, Giuseppe Cherubini del Comitato organizzativo di 1000 Miglia Srl e Paolo Mazzetti, Segretario Esecutivo del Club Mille Miglia Franco Mazzotti.

A rappresentare i Comune, su delega del Sindaco, il Consigliere Fabrizio Benzoni che ha salutato i presenti e illustrato le bellezze della nostra città oltre ad elogiare lo spirito che anima l’associazione nel mantenere in vita il ricordo del compianto Sindaco per sempre Bruno Boni.

I concorrenti provenivano  prevalentemente dalla città e dalla provincia di Brescia, centosessanta da oltre trenta province d’Italia (i gruppi più numerosi da Milano, Bergamo, Roma e Livorno), inoltre una trentina di stranieri provenienti da Svizzera, Germania, Olanda, Francia, Regno Unito e Grecia.

Tutte le immagini, pubblicate sul sito dell’Associazione, sono state valutate dalla giuria presieduta dal 96enne Cavalier Alberto Sorlini, fotografo ufficiale della 1000 Miglia dal 1947 al 1957, che ha inviato un messaggio di saluto ai presenti.

Oltre ai riconoscimenti ufficiali dell’Associazione Bruno Boni e del Comune di Brescia i diciassette classificati hanno ricevuto attrezzatura e materiale fotografico offerto da Photò 19, libri e gadget della Mille Miglia e premi offerti con il contributo del Banco di Brescia sponsor dell’iniziativa, da 1000 Miglia Srl e dal Club Mille Miglia Franco Mazzotti..

Le immagini vincitrici del concorso sono pubblicate sul sito dell’Associazione e saranno inserite nel libro fotografico edito da 1000 Miglia srl. 


La giuria ha definito la seguente classifica:

1° Classificato: Luca Ruffoli di Piombino (LI)
2° Classificato: Mariagrazia Beruffi di Brescia

3° Classificato: Petra Sagnak di Mönchengladbach (D)

     Primo cassificato anche come Miglior Straniero
4° Classificato: Mauro Engheben di Ghedi (BS)

5° Classificato: Giovanni Azzi di Brescia

6° Classificato exaequo

-          Claudio Rizzini di Collebeato (BS)

-          Riccardo Palazzani di Brescia

-          Luca Barsali di Piombino (LI)

-          Tullia Bruni Zani di Botticino Mattina (BS)

-          Claudio Garofalo di Brescia

-          Susanna Serri di Trieste

-          Grace Tong di Brescia

-          Linda Bossoni di Pontevico (BS)

-          Sandro De Monaco di Piombino (LI)

-          Massimo Caproni di Cividate al Piano (BG) 

 

Vincitore “Coppa Giovani” Ilenia Marcasciano (classe 2000) di Brescia
 

Vincitore “Coppa Bruno Boni” (deciso dalla Famiglia Boni e dall' Associazione) Ugo Ravasio di Brescia